L’attuale panorama musicale è cambiato in modo significativo nell’ultimo anno. Sempre più musicisti stanno iniziando non solo a registrare a casa, ma a creare contenuti incentrati sulla musica e performance in streaming. Musicisti come Matt Heafy della band metal Trivium si sono rivolti a piattaforme di streaming come Twitch per offrire ai suoi fan esibizioni dal vivo, lezioni e persino domande e risposte.

Abbiamo notato un cambiamento nelle tendenze con più microfoni USB che sono popolari per la maggior parte delle persone che non hanno intenzione di ottenere un’interfaccia audio o preferiscono lavorare con meno apparecchiature. I microfoni a condensatore XLR standard offrono ancora opzioni migliori e una migliore qualità poiché la tecnologia della generazione precedente viene ridotta a livelli più convenienti. La tecnologia che era disponibile solo per i microfoni di fascia alta 10 anni fa ora si trova comunemente anche nei microfoni più economici.

Questa rapida crescita dell’interesse è dimostrata dal fatto che questa edizione di marzo 2021 della guida presenta più del doppio del numero di fonti di valutazione e recensione dell’edizione precedente, che aveva oltre 31.000 fonti.

Per stare al passo con il grande aumento delle recensioni degli utenti e dei cambiamenti nel sentimento del mercato, ti presentiamo uno sguardo aggiornato ai migliori microfoni a condensatore che puoi ottenere per meno di $ 100.

I migliori microfoni a condensatore XLR a meno di $ 100

Questi sono microfoni a condensatore che utilizzano una connessione XLR tradizionale. Poiché i microfoni a condensatore utilizzano circuiti interni per il funzionamento del diaframma e l’invio di segnali, richiedono l’alimentazione phantom per funzionare. La maggior parte dei moderni preamplificatori, console di missaggio e adattatori USB forniscono alimentazione phantom.

Microfono a condensatore cardioide MXL 770

Al momento della pubblicazione questo era il microfono a condensatore XLR con il punteggio più alto uguale a meno di $ 100 insieme a Neat Microphones Worker Bee.

MXL 770 è un semplice microfono da lavoro di qualità da studio a un prezzo molto conveniente.

È dotato di un diaframma rivestito in oro da 20 mm da 6 micron e ha una risposta in frequenza di 30Hz-20kHz.

Ha un bel suono bilanciato che funziona alla grande per qualsiasi cosa, sia che si tratti di voce o strumenti, purché l’SPL non superi 137dB.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 30Hz – 20kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • SPL massimo: 137 dB
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione phantom 48V (+/- 4V)
  • Ideale per: registrazione, voci fuori campo, podcast

Professionisti

Mentre alcuni revisori preferiscono il più costoso MXL 990, l’MXL 770 continua a funzionare meglio sul mercato, come evidenziato dalle sue valutazioni sempre più elevate e dal volume di vendite più elevato. Molti recensori parlano a caro prezzo di questo microfono, indicando in particolare la sua qualità, il rapporto qualità-prezzo e come sia abbastanza versatile da funzionare con strumenti e sorgenti sonore comuni nelle situazioni di registrazione domestica.

Contro

C’erano preoccupazioni sulla durata a lungo termine; raccomandano un’attenta manipolazione quando si sposta il microfono o durante il trasporto.

Complessivamente

Il mercato continua a salutare l’MXL 770 come uno dei migliori microfoni a condensatore economici, quindi lo consigliamo vivamente, soprattutto per l’uso in studio domestico.

Pulito Microfoni Worker Bee

Al momento della pubblicazione questo era il microfono a condensatore XLR con il punteggio più alto uguale a meno di $ 100 insieme all’MXL 770.

I microfoni ordinati sono relativamente nuovi nella scena dell’audio professionale. Fondato da ex fondatori e membri senior di Blue Microphones insieme a veterani del settore e talenti freschi.

Il Worker Bee è un microfono a condensatore cardioide a diaframma medio realizzato per l’uso con sorgenti sonore ad alto SPL.

È dotato di circuiti discreti di classe A, un supporto antiurto interno (più un supporto antiurto esterno “apicoltore” aggiuntivo) tiene a bada il rumore di gestione.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • SPL massimo: 145 dB
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione phantom 48V (+/- 4V)
  • Ideale per: registrazione vocale, strumenti, orchestra / ottoni

Professionisti

Il prezzo competitivo di Worker Bee ha stupito molti utenti che lo hanno acquistato per curiosità. È noto come un microfono dal suono caldo ma chiaro che gestisce un SPL elevato senza distorsioni. È stato trovato per addolcire le voci femminili, le sezioni degli ottoni e degli archi; oltre a dare corpo alle spese generali della batteria e ai microfoni della stanza come una coppia stereo.

Contro

Il supporto antiurto esterno è proprietario e alcuni hanno ritenuto che alcune delle loro unità non si sentissero abbastanza sicure da mantenere il microfono in posizione.

Complessivamente

Se stai cercando un ottimo microfono tuttofare con una tonalità che addolcisca le sorgenti sonore solitamente stridule e aggiunga corpo ai tamburi fragorosi, il Neat Microphones Worker Bee ha un posto nel tuo armadietto dei microfoni.

Ember blu

Il Blue Ember presenta un fattore di forma compatto con un diagramma polare cardioide stretto.

Progettato principalmente per lo streaming ma anche ugualmente adatto per la voce e la voce fuori campo, l’Ember ha un diaframma con indirizzo laterale personalizzato e una gamma media leggermente scavata per un suono più “aperto” pronto per la trasmissione.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 38Hz-20kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • SPL massimo: 132 dB SPL
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione phantom 48V (+/- 4V)
  • Ideale per: voci fuori campo / registrazione vocale, podcast / streaming

Professionisti

Molti utenti lodano Ember per la sua chiarezza per le voci. Poiché è progettato come microfono per trasmissioni, le voci suonano presenti senza essere sibilanti. Ad altri è piaciuto il fattore di forma sottile in quanto non ostacola la loro visione sia durante lo streaming che durante la lettura di copioni e testi di fronte a loro.

Contro

Ha bisogno di un filtro anti-pop o di uno schermo. Le esplosive tendono ad essere enfatizzate senza di essa.

Complessivamente

Per lo streaming, le registrazioni vocali, il canto e altri compiti di registrazione generali, il Blue Ember è un microfono compatto e dal suono chiaro che fa bene il lavoro.

I migliori microfoni a condensatore USB a meno di $ 100

Si tratta di microfoni a condensatore dotati di connettività USB, che consente loro di assorbire energia dal computer e riprodurre in streaming l’audio acquisito per la registrazione diretta. Questi sono per la registrazione diretta su computer e sono ideali per i musicisti che desiderano creare un home studio di base senza la necessità di un’interfaccia audio separata. I microfoni a condensatore USB sono progettati per funzionare con una potenza inferiore rispetto ai normali microfoni a condensatore. Questo di solito si riflette in una differenza nella loro gamma di frequenza e gamma dinamica. La comodità di questi microfoni ha dato loro un grande valore per la creazione e la registrazione di contenuti.

Ghiaccio blu della palla di neve

Da non confondere con il suo fratello dal nome simile, la versione iCE della Snowball di Blue ha un pattern cardioide fisso piuttosto che la caratteristica multi pattern originale della palla di neve. Questa omissione consente a Snowball iCE di essere posizionato a un prezzo ancora più conveniente rispetto al suo fratello.

Il Blue Snowball iCE è dotato di un diagramma polare cardioide, supporto da tavolo treppiede e un cavo USB.

Specifiche:

  • Risposta in frequenza: 40 Hz –18 kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • Frequenza di campionamento: 44,1 / 48 kHz
  • Profondità bit: 16 bit
  • Ideale per: registrazione domestica, podcast, creazione di contenuti e streaming

Professionisti

Molti utenti notano l’ottima qualità del suono nella fascia di prezzo. Da streamer, podcaster, musicisti e produttori, Snowball iCE riceve la stessa quantità di elogi per la sua configurazione e qualità senza fronzoli.

Contro

Il supporto è noto per essere fragile e privo di stabilità e protezione contro gli urti accidentali. Alcuni utenti hanno fatto ricorso a montarlo su un supporto con braccio sospeso. Pop e esplosive sono facilmente rilevabili a distanza ravvicinata e diversi revisori raccomandano l’uso di un filtro pop separato.

Complessivamente

Per il prezzo, il Blue Snowball iCE è una scelta sicura per il tuo primo condensatore USB. Con la sua qualità del suono, passerà un po ‘di tempo prima che tu senta la necessità di aggiornare la tua configurazione.

Mackie EM-91CU

93

Rilasciato alla fine del 2020, il Mackie EM-91CU è una versione USB del microfono a condensatore EM-91C della serie Element dell’azienda. La serie Element è stata progettata pensando alla qualità del suono, alla durata a lungo termine, alla praticità e alla convenienza.

Progettato come un microfono “tuttofare”, l’EM91CU crea un equilibrio tra calore e brillantezza per qualsiasi cosa, dalla voce, alla chitarra acustica e persino alla chitarra elettrica amplificata.

Dispone inoltre di circuiti di preamplificazione Onyx integrati per basso rumore e alta gamma dinamica.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 20Hz-17kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • SPL massimo: 132 dB SPL
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione USB 5V
  • Compatibilità dispositivo / sistema operativo: Classe – USB compatibile, Windows 7 SP1 o successivo, Mac OS X 10.11 o successivo o successivo con USB 2.0
  • Frequenza di campionamento: 48 kHz
  • Profondità bit: 16 bit
  • Ideale per: registrazione domestica, voce, chitarra acustica, percussioni leggere, streaming, podcast

Professionisti

Gli utenti hanno scoperto che l’EM-91CU eccelle con la parola, la voce fuori campo, i podcast e lo streaming. Migliora la maggior parte dei tipi di voce con una sottile spinta armonica a bassa frequenza che dà corpo alle voci femminili e autorità alle voci baritoniche più profonde.

Contro

Mentre il microfono è noto per domare le sibilanti, altri hanno scoperto che alcune voci suonavano troppo confuse e avevano bisogno di tagli bassi per suonare bene nel mix.

Complessivamente

Il Mackie EM-91CU è un microfono di grande valore per la sua durata e il suono ricco. Prendilo se vuoi un po ‘più di calore alla tua voce e hai la tendenza a enfatizzare i suoni sibilanti “s” e “f”.

Samson C01U Pro

Il Samson C01U Pro è dotato di un ampio diaframma interno montato sull’ammortizzatore (19 mm) e di un diagramma polare ipercardioide che consente una buona acquisizione dei dettagli sonori e una buona reiezione del rumore di fondo.

Inoltre è dotato di un amplificatore per cuffie integrato per il monitoraggio in tempo reale senza latenza.

È alloggiato in un solido fattore di forma pressofuso con una griglia a maglie di grosso spessore.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 20Hz – 18kHz
  • Diagramma polare: supercardiodo
  • Max SPL: 130 dB
  • Alimentazione phantom: 5v USB
  • Compatibilità dispositivo / sistema operativo: Windows XP / Vista / Win 7 / Win 8 / Win10, Mac OS X 10.4.9 o versioni successive, iPad
  • Frequenza di campionamento: 44,1 / 48kHz
  • Profondità bit: 16 bit
  • Ideale per: studi di registrazione domestici, registrazioni mobili / sul campo, voci fuori campo, podcast, streaming e creazione di contenuti.

Professionisti

Gli utenti descrivono il C01U Pro come super facile da usare e con un buon suono. Sono felici che non ci sia nulla a complicare il processo di registrazione, basta caricare la tua DAW, collegarla e registrare via. Ci sono molti resoconti che funzionino bene in vari stili musicali come rap, rock e persino urla in stile metal, e ha funzionato bene anche durante la registrazione di strumenti acustici.

Contro

La preoccupazione più comune riguarda il monitoraggio della latenza, che può essere un problema per coloro che vogliono ascoltare ciò che stanno registrando in tempo reale. Per fortuna, il microfono è dotato di un amplificatore per cuffie integrato in modo da poter ascoltare senza latenza a costo di non essere in grado di sentire gli effetti che applichi.

Complessivamente

Se stai cercando un microfono che possa aiutarti a iniziare pur essendo versatile e abbastanza chiaro per applicazioni più professionali, il C01U Pro ti farà fare molta strada prima di aver bisogno di qualsiasi tipo di aggiornamento.

Rode NT-USB Mini

Al momento della pubblicazione questo era il microfono a condensatore USB con il punteggio più alto uguale a meno di $ 100 insieme al Blue Yeti Nano.

Da non confondere con l’originale NT-USB, il Rode NT-USB Mini è la risposta di Rode alla richiesta di un microfono di qualità da studio in un formato compatto e facilmente trasportabile.

Progettato inizialmente pensando a podcaster, streamer e artisti di voice over, il Rode NT-USB è altrettanto abile negli strumenti di registrazione e nelle registrazioni sul campo.

Dispone inoltre di funzionalità plug and play e monitoraggio a latenza zero.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 20-20 kHz
  • Diagramma polare: cardioide
  • SPL massimo: 121 dB
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione USB 5V
  • Compatibilità dispositivo / sistema operativo: Classe – USB compatibile, Windows 10, Mac OS 10.10 o versioni successive con USB 2.0
  • Frequenza di campionamento: 48 kHz
  • Profondità bit: 24 bit
  • Ideale per: registrazione domestica, podcast, creazione di contenuti e streaming

Professionisti

L’NT-USB Mini è salutato come un microfono “tuttofare” in base a numerose recensioni positive. Gli utenti che hanno acquistato il microfono inizialmente per un uso specifico come lo streaming hanno scoperto di essere in grado di ottenere anche registrazioni di strumenti di ottima qualità. Alcuni sono stati persino ispirati a scrivere un album per la prima volta perché il microfono suonava così bene.

Contro

Alcuni riferiscono che l’unità è stata danneggiata fuori dalla scatola e non funziona affatto. Ciò potrebbe essere dovuto a una spedizione e una gestione improprie. Consigliamo vivamente di acquistare solo da distributori verificati.

Complessivamente

Non c’è una cosa che NT-USB Mini non possa fare. Anche adesso, sempre più utenti stanno trovando modi creativi per utilizzare questo piccolo microfono. Se desideri un microfono USB in grado di gestire molti scenari di casi d’uso diversi con ottimi risultati, NT-USB Mini è una scelta straordinaria.

Blue Yeti Nano

Al momento della pubblicazione questo era il microfono a condensatore USB con il punteggio più alto uguale a meno di $ 100 insieme al Rode NT-USB Mini.

Il Blue Yeti Nano è più di una versione ridotta della sua controparte più grande. Invece di scendere a compromessi con un algoritmo digitale basato su schemi polari, lo Yeti Nano utilizza due capsule separate per fornire schemi cardioidi e omnipolari.

È dotato di un’uscita per cuffie e una manopola multifunzione per il guadagno del microfono, l’uscita per le cuffie e funziona come un interruttore di disattivazione dell’audio.

Caratteristiche

  • Risposta in frequenza: 20-20 kHz
  • Diagramma polare: cardioide e omni (selezionabile)
  • SPL massimo: 120 dB
  • Requisiti di alimentazione: alimentazione USB 5V
  • Compatibilità dispositivo / sistema operativo: Classe – USB compatibile, Windows 10, Mac OS 10.10 o versioni successive con USB 2.0
  • Frequenza di campionamento: 48 kHz
  • Profondità bit: 24 bit
  • Ideale per: podcast, creazione di contenuti, streaming, voce e voice over.

Professionisti

Le recensioni degli utenti fanno notare che avere due modelli polari selezionabili in un dispositivo così piccolo è una manna dal cielo per interviste, registrazioni sul campo, registrazioni di prove e dialoghi. Gli utenti notano che lo Yeti Nano trasporta particolarmente bene la “firma del suono di trasmissione” della sua controparte più grande.

Contro

Alcuni utenti desideravano una manopola separata per la regolazione del guadagno piuttosto che la manopola multifunzione.

Complessivamente

Se ti piace il suono dello Yeti originale e hai sempre desiderato una versione USB per scopi in movimento, o se è la prima volta che acquisti un microfono a condensatore e non vuoi avere un’interfaccia audio separata, il Blue Yeti Nano è un’ottima scelta.

Cose da considerare quando si acquista un microfono a condensatore economico

Se non hai molta familiarità con i microfoni a condensatore economici, leggi di seguito per aiutarti a decidere quale microfono acquistare.

  • Dimensione del diaframma e gestione della pressione sonora

I microfoni a condensatore spesso sono dotati di diaframmi ampi e catturano più dettagli dalla sorgente sonora. Funzionano bene anche con strumenti diversi. Per applicazioni ad alto SPL (livello di pressione sonora) come microfoni di batterie, strumenti a fiato o amplificatori per chitarra, quelli con diaframmi più piccoli sono più ideali. I microfoni cardioidi a diaframma piccolo sono ideali per applicazioni con SPL elevato perché possono sopportare volumi elevati. I microfoni a diaframma largo riproducono più dettagli ma possono anche catturare riflessi indesiderati e distorcere quando il diaframma è sovraccarico con livelli oltre il massimo nominale del microfono.

Recentemente, più “microfoni a diaframma medio” sono diventati più popolari. Di solito si trovano su design compatti o microfoni a condensatore USB. Di solito hanno un’estensione inferiore alle basse frequenze rispetto ai condensatori a diaframma largo, ma offrono una silhouette più compatta. Ciò è utile per la visibilità dello schermo durante lo streaming o per la lettura di script e fogli di testo.

  • Pattern polare e riduzione del rumore di fondo

Per il singolo strumento e la registrazione vocale, il diagramma polare cardioide è ideale grazie alla sua capacità di riduzione del rumore. Questo modello cattura tutto ciò che si trova davanti alla capsula e respinge il rumore di fondo dal retro e dai lati. I modelli omnidirezionali e Figura 8 sono utili per catturare più strumenti e sorgenti sonore. Ciò significa anche che il rumore di fondo può penetrare, quindi considera prima il posizionamento corretto e l’acustica del luogo. Alcuni microfoni economici sono dotati di commutazione del diagramma polare, che consente di alternare tra cardioide, omnidirezionale, figura 8 e altro. Questi microfoni versatili ti danno più valore per i tuoi soldi, ma a causa delle parti in movimento richieste, sono più fragili.

  • USB vs XLR

Le considerazioni più importanti tra la scelta di USB e XLR sono la comodità e l’aggiornamento. Avere un condensatore USB è più conveniente poiché non avrai bisogno di cavi XLR e un’interfaccia audio per iniziare. Questo è ottimo per coloro che sono in movimento o per coloro che desiderano una configurazione minima. Lo svantaggio è che, per eseguire l’aggiornamento, dovrai acquistare un nuovo microfono USB. Non sarai in grado di utilizzare effetti vocali hardware con un microfono USB.

Sebbene i microfoni XLR richiedano inevitabilmente un’interfaccia e cavi, sono più flessibili per quanto riguarda l’instradamento e i percorsi di aggiornamento. La maggior parte dei microfoni a condensatore XLR superano anche i microfoni USB di prezzo simile. Se hai intenzione di aggiornare il tuo studio in futuro, non ci sono ostacoli a questo quando usi un microfono XLR.

I microfoni USB traggono la loro potenza dal tuo computer o tablet. Ciò a volte può causare problemi se il dispositivo non è in grado di fornire energia sufficiente (un problema comune sull’iPad). Le porte USB sulla parte anteriore di molti computer hanno meno tensione e corrente rispetto alle porte collegate direttamente alla scheda madre. Una potenza insufficiente o incoerente può causare malfunzionamenti o danni. Ciò può anche causare lo scaricamento della batteria del dispositivo. In tal caso, avrai bisogno di un hub USB alimentato. I microfoni a condensatore XLR prendono la loro elettricità dall’alimentazione phantom, solitamente da mixer o interfacce audio.

  • Potenza fantasma

I microfoni a condensatore che funzionano tramite XLR richiedono una fonte di alimentazione che di solito proviene da un preamplificatore autonomo, una console di missaggio o un’interfaccia audio. Nella nostra ricerca, abbiamo incontrato utenti che pensavano erroneamente che un cavo da XLR a USB fosse sufficiente per alimentare questi microfoni. I microfoni a condensatore richiedono fino a 48 V di alimentazione, mentre una porta USB è in grado di emettere solo circa 5 V. I microfoni a condensatore USB hanno circuiti diversi come una pompa di carica per aumentare la tensione che attraversa il microfono. Se acquisti un microfono a condensatore con una connessione XLR, assicurati di avere un preamplificatore o un ingresso con un interruttore per l’alimentazione phantom. Se non disponi di un’interfaccia audio, abbiamo creato una guida per la scelta delle migliori interfacce audio USB – 4/8/16 canali.

  • Problemi di alimentazione USB dell’iPad

Al momento della stesura di questa guida agli attrezzi, iOS limita la corrente che può essere utilizzata per alimentare i dispositivi USB. Ciò può far sì che un microfono USB non funzioni affatto sull’iPad, o più comunemente il microfono funzionerà ma non appena si collegano le cuffie attirerà troppa corrente e l’iPad interromperà completamente l’alimentazione. Potrebbe essere necessario fornire ulteriore alimentazione tramite un hub USB alimentato per risolvere questi problemi.

Metodologia di selezione del microfono a condensatore economico

La prima edizione è stata pubblicata nel 2015 e l’ultima edizione è stata pubblicata il 27 marzo 2021.

Abbiamo esaminato microfoni a condensatore popolari e apprezzati nella fascia di prezzo inferiore a $ 100 e per assicurarti di poter acquistare prontamente i microfoni consigliati in questa guida, abbiamo considerato solo quelli ampiamente disponibili presso i rivenditori con sede negli Stati Uniti. Per questa edizione 2021, il numero di recensioni e fonti di valutazione è raddoppiato rispetto all’edizione precedente. Abbiamo raccolto oltre 70.000 fonti di recensioni e valutazioni pertinenti e abbiamo stilato un elenco di 29 microfoni a condensatore: puoi vederli tutti nel Music Gear Database. Queste fonti di valutazione sono state quindi elaborate dall’algoritmo Gearank per fornire i punteggi di valutazione di 100 che abbiamo usato per classificare i microfoni in base al loro tipo di connessione XLR o USB. Per ulteriori informazioni sui nostri metodi, leggi Come funziona Gearank.